News

Decreti di Accreditamento di 28 Università Italiane

Qui è possibile scaricare i decreti di accreditamento di 27 Università Italiane. ALS non si riterrà soddisfatta fino a quando non saranno tutti pubblici e visionabili da tutti gli specializzandi: è una questione di TRASPARENZA .

E’ presente anche la decisione del CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) che “all’unanimità ritiene necessario […] il rilascio dei nulla osta per trasferimenti, a qualsiasi anno di corso […] anche per gli iscritti alle scuole che per l.’a.a. 2018 / 2019 non abbiano presentato richiesta di accreditamento”.
#AssociazioneALS

Mozione CRUI (1726 download )

Decreto accreditamento Bari (2072 download )

Decreto Bologna (2134 download )

Decreto accreditamento Brescia (913 download )

Decreto accreditamento Cagliari (1040 download )

Decreto accreditamento Catania (909 download )

Decreto Accreditamento Catanzaro (1410 download )

Decreto accreditamento Chieti Pescara (984 download )

Decreto Accreditamento Federico II (2355 download )

Decreto Accreditamento Ferrara (970 download )

Decreto accreditamento Genova (795 download )

Decreto Accreditamento Humanitas (1064 download )

Decreto accreditamento L’Aquila (961 download )

Decreto accreditamento Milano Bicocca (1203 download )

Decreto accreditamento Modena Reggio Emilia (1178 download )

Decreto Accreditamento Padova (1678 download )

Decreto Accreditamento Palermo (1156 download )

Decreto accreditamento Parma (839 download )

Decreto accreditamento Pavia (906 download )

Decreto accreditamento Perugia (923 download )

Decreto accreditamento Piemonte Orientale (618 download )

Decreto Accreditamento San Raffaele (1006 download )

Decreto accreditamento Sassari (902 download )

Decreto Accreditamento Siena (1191 download )

Decreto accreditamento Torino (836 download )

Decreto accreditamento Trieste (620 download )

Decreto accreditamento Udine (991 download )

Decreto accreditamento Varese (736 download )

Decreto accreditamento Verona (1142 download )
Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *